Tag

, , , , , , , , , , , ,

LIBRERIA

Negli ultimi tempi mi si è presentata un’occasione. Tramite Narcissus,la principale piattaforma di auto-pubblicazione italiana (praticamente la Lulù nostrana) posso avvalermi di un servizio che mi premette di aprire, sul mio blog, un negozio di e-book online.

La mia intenzione è quella di avvalermi di questo servizio (al momento sto girovagando all’interno della piattaforma messa appositamente per la gestione dello stesso, per capire come funzioni esattamente) per mettervi a disposizione una vetrina di titoli (che ritengo) interessanti.

Come gestirò il negozio?

In primo luogo, non smantellerò niente di quello che già c’è. Userò l’area “negozio” per aggiungere anche titoli non scritti da me. Gli e-book che metterò in vetrina saranno solo di genere fantasy, fantascientifico ed horror (sottogeneri inclusi) perchè, fondamentalmente, sono le basi di questo blog (anche se poi, con i libri consigliati, tendo a divagare). in caso mi fosse richiesto, la selezione potrebbe ampliarsi, ma questa è una opzione da vedere con il tempo.

Ogni titolo verrà scelto in base a recensioni, pareri e qualunque informazione io riesca a trovare sulla rete in merito allo stesso (quindi non li metterò a caso). Acquisterò (con il tempo) tutti i titoli messi in vetrina e ne farò una recensione, in modo da aggiungere una ulteriore fonte di informazioni per chiunque volesse acquistarne uno, e strutturerò delle interviste ai singoli autori (dove riuscirò a contattarli) per far si che possiate conoscerli.

Ma c’è Amazon ed altri siti più grandi da cui poter acquistare, in caso, questi libri.

E’ vero, ma Amazon e tutti i più grandi siti hanno milioni di titoli e solo i primi cento riescono ad emergere. Gli altri o li conosci o ti capitano sotto occhi per puro caso. Qui il numero di titoli sarà nettamente inferiore (non so neanche se, in totale, arriverò mai al centinaio) quindi avranno avranno molta più visibilità (relativa, ovviamente).

Perchè lo fai?

Per tre motivi, fondamentalmente:

1)E’ una potenziale fonte di guadagno, non vi voglio prendere in giro. Occupo più tempo di quello che potrebbe sembrare per questo blog (diffusione e pubblicità compresa) quindi se riesco a ricavarne qualcosa non mi sembra di fare torto a nessuno. Comunque non si tratta di grosse cifre (il 15% del costo del titolo venduto, quindi ci si aggira tra il 15 ed i 30 centesimi ad e-book, dato il loro costo medio);

2)E’ un modo per collaborare con altri scrittori/aspiranti scrittori che, come me, cercano di emergere, dato che tutto questo si traduce in pubblicità per loro;

3)Credo che sia un buon servizio in più che posso offrire a voi che mi seguite. In fin dei conti ci vuole poco a leggere un mio articolo per poi passare a dare un’occhiata al negozio. Sarà un po’ come quando si passeggia e si decide di dare uno sguardo alla vetrina di un negozio, giusto una deviazione di un paio di minuti e via, si ritorna alla propria giornata.

Detto questo, cosa ne pensate? Potrebbe interessarvi questo servizio? Avete suggerimenti? Avete libri (pubblicati con Narcissus) da consigliarmi? Avete altre domande?